La carica dei 101 per Calenda promotore Pino De Michele

Lo Spiffero ha scritto un bell’articolo che parla dei 101 che hanno sottoscritto il nostro appello a Carlo Calenda per invitarlo a restare in politica per allargare il centro sinistra.

http://www.lospiffero.com/ls_article.php?id=42169

 

Di seguito il testo del nostro appello:

Torino, 17 Ottobre 2018

Davanti a una rappresentazione del nostro futuro che trova il suo fuoco nella paura e che suscita così solo incertezza e inquietudine; davanti ai problemi reali che quotidianamente le persone si trovano ad affrontare, sovente nella loro solitudine; davanti alle fatiche del vivere insieme che esigono l’elaborazione di risposte concrete e efficaci; davanti a scelte politiche, messe in atto dall’attuale governo, che intaccano la dignità stessa delle persone; davanti all’imporsi di retoriche escludenti, di chiusura e scellerate dal punto di vista degli esiti che implicano in campo etico; davanti a tutto questo la sinistra sembra rimanere incomprensibilmente afasica, divisa e incapace di incidere sia sul piano delle scelte da fare sia nel tentativo di arginare quelle fatte. Eppure c’è un popolo che non ha ancora perso la speranza e che intende mettere a disposizione le proprie energie, le proprie competenze e il proprio tempo per provare ad arrestare questa china scivolosa che abbiamo intrapreso. Con sensibilità diverse (socialiste, ecologiste e in generale civiche) ma accomunati da un forte sentimento europeista, crediamo che si debba procedere quanto prima alla costruzione di un progetto condiviso, forte; speriamo che si riesca a trovare un’intesa che, con generosità e coraggio, possa offrire una proposta in cui tutte le aree della sinistra possano riconoscersi. Occorre che si costruisca un orizzonte unitario entro il quale collocare queste energie e queste speranze, per orientare il nostro percorso comune ai valori della libertà e dell’uguaglianza, della solidarietà e dell’inclusione. Come civici, siamo pronti a impegnarci per la costruzione di questo obiettivo. Riteniamo che la Sua voce possa imporsi nel dibattito pubblico, sempre più chiassoso e inconcludente, con la forza della ragione, della competenza e Le chiediamo, per questo motivo, di farsi interprete delle istanze di chi, come noi, non si rassegna a lasciare che la guida del nostro futuro rimanga imbrigliata nelle logiche opportunistiche del ritorno elettorale, del conseguimento del potere per il potere. Crediamo convintamente che Lei in prima persona possa rappresentare questa speranza e Le assicuriamo, fin da ora, il nostro appoggio e il nostro contributo.

Firmatari

Pino De Michele      Presidente AdD, Cofondatore “Alleanza per Torino”, già Segretario provinciale

Torino da IDV. – “I Democratici”, “La Margherita”

Marco Cavaletto      Vice Presidente AdD, ex Direttore Regione Piemonte – già Segretario

  Regionale Piemonte Scelta Civica, Presidente Pronatura – Direttivo + Europa

Maria Borrello        Segretario AdD, Docente di Filosofia del Diritto, Dipartimento di

Giurisprudenza di Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.